Capolavori a Tavola






Quando il buono ed il bene vanno a braccetto nascono grandi cose, come Capolavori a Tavola, l'evento di beneficenza creato dal macellaio Simone Fracassi giunto alla XIV edizione.
Nell'ormai tradizionale cornice di Borgo Corsignano a Poppi, tra paesaggi mozzafiato e installazioni artistiche, Simone ha radunato amici, chef e produttori di altissimo livello per una serata indimenticabile il cui ricavato è stato devoluto a favore della Fondazione Ospedale Pediatrico Meyer.
Un grande gruppo guidato da un grande cuore, quello di Simone Fracassi che ha orchestrato ogni suono. Tanti i sapori che non dimenticherò: dalla battuta di Chianina IGP di Beatrice Segoni del Convivium di Firenze, al collo ripieno con salsa verde del ristorante Tirabusciò di Bibbiena, al raviolo di trippa di  Anna Dente, ambasciatrice della cucina romana. Sulle tavole imbandite di quella che Simone ha chiamato: "la sala giochi" hanno brillato anche i panini di mare di Stefano Bartolini della Buca di Cesenatico, la polpetta di patate e coniglio di Salvatore Bianco dell'Hotel Romeo di Napoli, la crema di uova di trota e patate di Peter Brunel del Borgo San Jacopo di Firenze e le conchiglie di pasta ripiene di burrata, pomodori verdi, champagne e caviale di Saverio Sbaragli del Four Seasons di Ginevra. 
Vere leccornie i formaggi de "La bottega nel Pascolo" e la schiacciata al grano Verna del forno Menchetti per poi chiudere con le pesche di Prato di Paolo Sacchetti e le meraviglie di cioccolato di Vestri. A tavola sono stati serviti i tortellini al gambuccio di prosciutto del Casentino in brodo Umami e zucchine di Paolo Teverini, un piatto semplice e ricco di sapori seguito dal pollo nostrano con patate del Casentino e tartufo estivo del Ristorante Arnolfo di Colle val d'Elsa.
Oltre alle prelibatezze gastronomiche e al piacere di stare insieme a tanti amici, quello che mi ha colpito e commosso è stato il video presentato dalla Fondazione Meyer. A volte, la normalità è una conquista, è bene non dare mai niente per scontato. Grazie Simone Fracassi per aver dimostrato ancora una volta che l'unione fa la forza.

Daniela Mugnai
per A Tavola con il Sorriso
Post Author

Daniela Mugnai

Ben trovati! Adoro la cucina, i libri, l'arte e i colori in tutte le loro sfumature.

Mi occupo di comunicazione strategica, in particolare nel settore eno-gastronomico e culturale.

Nessun commento:

Posta un commento